Perdi peso con il digiuno intermittente

Il digiuno intermittente è l’ultima tendenza nel mondo delle diete.

Molti personaggi famosi, sportivi e non solo ritengono che sia uno dei metodi più efficaci per dimagrire.

Vogliamo approfondire l’argomento e condividere con te i vari metodi e cosa abbiamo scoperto per rendere questo metodo ancora più efficace.

Vari tipi di digiuno intermittente

Il digiuno intermittente è caratterizzato da periodi in cui si mangia e periodi in cui si fa digiuno.

Non si tratta di una dieta restrittiva, ma di un programma che non ti dice cosa mangiare, ma quando mangiare.

Esistono vari metodi per mettere in atto il digiuno intermittente, i più popolari sono:

  • Eat Stop Eat: si mangia un giorno si e un giorno no, per una o due volte alla settimana.
  • A giorni alterni 5:2: per seguire questo modello strutturato sulla settimana è necessario per due giorni non consecutivi ridurre le calorie a 500/600. Negli altri giorni si può mangiare quello che si vuole.
  • Schema 16/8: Questo è il metodo più conosciuto ed alterna 8 ore in cui si mangia a 16 ore di digiuno. E’ considerato il più semplice e veloce in quanto puoi arrivare alle 16 ore di digiuno semplicemente allungando le ore di sono e quindi saltando la colazione.

Nei momenti di digiuno è possibile bere caffè, tè e tisane senza zucchero o integratori specifici che placano il senso di fame e favoriscono l’attivazione del metabolismo.

Il digiuno intermittente può migliorare il tuo organismo favorendo un luminoso ed energico percorso di perdita peso:

  • Favorisce l’equilibrio ormonale;
  • Aumenta l’uso delle riserve di grassi nei momenti di digiuno;
  • Contribuisce al rinnovo cellulare.

Questo tipo di dieta è indicata solo per persone che godono di buona salute, non è adatta a ci soffre di disturbi alimentari, diabete, disturbi cardiovascolari, persone anziane, bambini e donne incinta.

E’ buona norma prima di intraprendere un qualsiasi regime dietetico per la perdita peso richiedere un parere al proprio medico.

Cosa può fare la differenza?

Molte persone che seguono questo tipo di dieta, si lamentano degli attacchi di fame, sintomo da tenere sotto controllo per la riuscita del percorso.

In questi casi possono essere sufficienti tisane o caffè non zuccherati, ma per risultati ancora migliori puoi aiutarti con:

The Mix: aiuta nel drenaggio dei liquidi in eccesso;

Kalosnep: elimina la fame in modo immediato e favorisce l’assorbimento dei grassi.

Vuoi ricevere una consulenza gratuita per migliorare e rendere più semplice il tuo digiuno intermittente ?

  • Entra adesso da questo link;
  • Registrati Subito Gratis da Cliente con il Tasto Giallo (scorri in basso se sei da cellulare);
  • Compila il modulo;
  • Verrai contattata entro 24h per tutti i consigli di cui necessiti.

Non lasciarti sfuggire questa occasione. Guarda le testimonianze di persone soddisfatte. Vuoi ottenere gli stessi risultati?

Se desideri maggiori informazioni:

Rispondi